Convitto Nazionale Cristoforo Colombo - Via Dino Bellucci, 4 – 16124 Genova - Tel. 0102512421
Email: gevc010002@istruzione.it - Codice Fiscale: 80040230106 - Codice Meccanografico: gevc010002 - PEC: gevc010002@pec.convittocolombo.gov.it

Img PTOF3

 

- La Scuola primaria

La scuola primaria, alla luce delle Nuove indicazioni Nazionali per il Curricolo, promuove l'alfabetizzazione di base, quale dimensione culturale e sociale che include quella strumentale, da sempre sintetizzata nel “leggere, scrivere e far di conto”.

La didattica, quindi, interviene in modo intenzionale e sistematico per l’acquisizione di tutti i fondamentali tipi di linguaggio, per una prima padronanza dei quadri concettuali, delle abilità e delle modalità di indagine essenziali alla comprensione del mondo umano, naturale e artificiale.

La scuola interagisce con la famiglia e la comunità sociale, educando così alla convivenza civile e, in particolare, si connota come comunità inclusiva che si assume la responsabilità del successo degli studenti che la frequentano, che si mette alla prova per essere spazio aperto ai bisogni di tutti gli alunni, a partire dagli alunni disabili, che cerca di garantire a tutti gli studenti il raggiungimento delle competenze fondamentali, attraverso la diversificazione dei percorsi, progettati e condivisi da docenti, educatori e genitori.

Questa, quindi, è una “scuola aperta” (progetto Genitori in classe) poiché favorisce il dialogo, l’informazione, il confronto e la collaborazione tra docenti e genitori, tenendo conto delle diverse competenze e dei diversi compiti e ruoli, ma nella consapevolezza che soltanto uno sforzo comune potrà sortire risultati educativi apprezzabili; inoltre attua progetti mirati alla valorizzazione dei talenti e del merito e le programmazioni (allegati) mirano a sviluppare tutte le competenze, comprese quelle tecnologiche e digitali, e a promuovere le competenze di cittadinanza e costituzione, come materia trasversale a tutte le discipline. La scuola adotta anche buone pratiche valutative (criteri-indicatori di verifica e valutazione; certificazione delle competenze) condivise dai docenti, di chiara lettura per i genitori e atte a rendere consapevoli gli alunni circa i loro progressi. Vengono stilati anche piani personalizzati, secondo le indicazioni fornite dal GLI, per gli alunni che incontrano difficoltà scolastiche e progettati interventi mirati, come quelli di recupero (tuttora la scuola dispone di un insegnante che si dedica in maniera esclusiva ad alcune funzioni relative all’arricchimento dell’offerta formativa, quali il supporto ai progetti e agli alunni BES e DSA, l’attività alternativa all’IRC e il potenziamento delle eccellenze) e di italiano L2, per un’effettiva inclusione (progetti Intercultura, Un palco per comunicare, Potenziamento, Screening, Sport).

La scuola primaria offre un tempo scuola prolungato che si adatta alle esigenze di tutte le famiglie; infatti, prevede l’attività didattica con i docenti dalle ore 8,00 alle ore 13,00 e il servizio di semiconvitto dalle ore 13,00 alle ore 17,00, dal Lunedì al Venerdì (allegato). Inoltre, è possibile usufruire gratuitamente del pre-scuola dalle ore 7.30 del mattino, servizio che garantisce idonea accoglienza e sorveglianza agli alunni che hanno necessità di entrare a scuola prima dell'inizio delle lezioni per esigenze di lavoro dei genitori.

La didattica viene sviluppata il mattino, durante l’orario di servizio dei docenti, mentre le attività educative e aggiuntive vengono svolte in orario pomeridiano.

La Scuola promuove, infine, specifiche attività per la continuità, in ingresso e in uscita (progetto Continuità).

Spazi e strutture utilizzati: una palestra attrezzata (attualmente inagibile), una sala di Rappresentanza multimediale per l’accoglienza degli alunni al mattino e per le riunioni, un laboratorio d’informatica con più di 20 postazioni, tre cortili (due campi da pallavolo e uno da calcio con copertura in erba sintetica), uno spazio giochi attrezzato, un teatro che può accogliere sino a 180 persone (attualmente inagibile), 8 aule informatizzate con PC e proiettore, una terrazza al piano per i momenti ricreativi e ludici, una biblioteca informatizzata dotata di grande schermo al plasma, e-book, abbonamenti periodici (Focus Junior e Pico), uno spazio book-crossing per genitori, uno spazio per attività artistiche, uno spazio morbido per esercizi di psicomotricità, un'aula per pratiche relative ai laboratori teatrali, una mensa interna, che cucina al momento il pasto principale e che fornisce le merende del mattino e del pomeriggio, secondo un menù vario ed equilibrato e tenendo conto delle diete particolari richieste con certificazione medica, e un'aula-laboratorio con lavagna LIM utilizzata anche per i corsi pomeridiani ed estivi di potenziamento della lingua inglese (progetto English for you, progetto CityCamp).

Img PTOF4

 

-